Paola de Vera d’Aragona

Per ulteriori informazioni:

                 deveradan@alice.it

 

Novità ...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Frammenti dalla Prima

Archivio di famiglia

AVANT-PROPOS

“Da che cosa derivano le guerre e le liti che sono in mezzo a voi?

Non vengono forse dalle vostre passioni che combattono nelle vostre membra? Bramate e non riuscite a possedere e uccidete;

invidiate e non riuscite ad ottenere,

combattete e fate la guerra!” (Giudici 4, 1-2)

 

 

Torniamo insieme alla grande Guerra su cui è sceso l’oblio…

Vorrei carezzare, per l’ultima volta, i cari caduti dimenticati.

Oramai sono deceduti tutti gli eredi diretti, ma siamo rimasti noialtri che non ci arrendiamo alla dimenticanza.

Forse abbiamo tra le mani qualche scritto sbiadito, le cartoline che i soldati scrivevano dal fronte ai nostri nonni.

Crediamo fermamente alla potenza del Ricordo: chi dimentica, rischia.

Cosi è per la Seconda Guerra di cui c’è volontà di ricordare per non ignorarne gli orrori.

Ma la Prima? Dove ne è finita la Memoria, storici a parte?

Su quelle terre montuose dove i nostri giovani sono rimasti per sempre, oggi qualche pietosa guida turistica ricorda ai clienti di camminare con rispetto.

E’ tutto qui?